L’attività di tirocinio consente di acquisire un’esperienza formativa in un ambiente di lavoro, sotto la guida di un tutor responsabile. La verifica del corretto svolgimento di tale attività di tirocinio viene effettuata da un tutor universitario.

Per il tirocinio di formazione è prevista l’acquisizione di 6 CFU, con il riconoscimento di un credito formativo per 25 ore di attività.  

Tale attività inoltre può essere finalizzata allo svolgimento della tesi di laurea, con il riconoscimento di 9 CFU.

 

Dove si svolge il tirocinio

L’attività di tirocinio può essere svolta;

  • presso un ente privato o pubblico;
  • presso una delle strutture dell’Ateneo sotto la guida di un docente tutor;
  • nell’ambito del programma Erasmus o di altro programma di mobilità internazionale

 

Tirocinio di formazione presso un ente pubblico o privato

Il tirocinio formativo può essere svolto presso enti pubblici o privati, con i quali il Dipartimento ha stipulato convenzioni e consultabili:

Come iniziare il tirocinio di formazione

Almeno 20 giorni prima di iniziare il tirocinio di formazione occorre:

1) trasmettere alla Segreteria didattica: Dott.ssa Roberta Bianchi, Via A. Fabretti n. 48, Tel. 075 5852238; 075 5852266 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. i seguenti documenti:

►la Richiesta di tirocinio presso enti o aziende oppure la Richiesta di tirocinio in Ateneo

►il Progetto formativo, compilato dall’ente presso il quale lo studente svolgerà il tirocinio, da inviare, anche tramite PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

2) prendere visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali

 

Riconoscimento dei crediti formativi

Al termine del tirocinio di formazione, lo studente dovrà trasmettere alla Segreteria didattica