Secondo quanto disposto con Decreto Rettorale n 2049/2021 del 30/8/21, https://www.coronavirus.unipg.it/files/fase-3/2021-08-30-decreto-rettorale-2049.pdf, a partire dal 1 settembre 2021 fino al 31 dicembre 2021, le attività didattiche e curriculari (ivi inclusi gli esami di profitto e di laurea) sono svolte prioritariamente in presenza.

Possono partecipare alle attività in presenza i soli studenti in possesso della certificazione verde Covid-19 (Green Pass).

Le disposizioni suddette non si applicano ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute prot. 35309-04/08/2021 disponibile al link:

https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/archivioNormativaNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&iPageNo=2.

Le verifiche del possesso della certificazione verde Covid-19 o del certificato di esenzione dalla vaccinazione rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute prot. 35309-04/08/2021, disponibile suddetto link, avverranno a campione nel numero minimo di 30 unità su base giornaliera per singola sede universitaria, oppure in numero inferiore solo qualora il numero di studenti che accedono alla sede universitaria non raggiunga la numerosità minima di 30 unità.

E’ comunque confermata l’erogazione delle attività didattiche e curriculari (ivi inclusi gli esami di profitto e di laurea) anche in modalità telematica.

Al fine di assicurare la turnazione degli studenti in aula, inoltre, sono state confermate le modalità di prenotazione telematica delle presenze già adottate in precedenza (Prenotazione in SOL). E' già attiva la piattaforma. L'assegnazione dei posti verrà pubblicata a partire dal giovedì di ogni settimana, all'interno delle pagine dei CdL.

Rimangono invariate le misure di prevenzione già disposte nel già citato piano per la fase 3, nei protocolli di sicurezza e nella normazione governativa.